Codifica dell’etichettatura
vendita online cosmetici naturali biologici | bio cosmesi | linee cosmetiche professionali naturali

NaturaEqua vendita online cosmetici naturali biologici | bio cosmesi | linee cosmetiche professionali naturali Codifica dell’etichettatura

Codifica dell’etichettatura

Gli ingredienti del prodotto cosmetico finito sono riportati in etichetta secondo un linguaggio internazionale, detto INCI (International Nomenclature for Cosmetic Ingredients), unico per tutti gli stati membri dell’UE ed impiegato in altri paesi, ad esempio USA, Russia, Brasile, Canada, Sudafrica, ecc..

Questa nomenclatura contiene alcuni termini in latino (riferiti ai nomi botanici ed a quelli di ingredienti presenti nella farmacopea), mentre la maggioranza è in inglese e nel caso dei coloranti si utilizzano le numerazioni secondo il Colour Index (es. CI 45430).

L’adozione del codice INCI è stata resa introdotta dall’1 gennaio 1997 dalla Commissione Europea, nell’ottica di fornire un’ulteriore tutela al consumatore. Lo scopo del codice INCI è infatti prioritariamente quello di permettere alle persone allergiche di identificare facilmente la presenza della sostanza alla quale sono allergici all’interno del prodotto prima del suo impiego, in qualunque parte d’Europa, e spesso del mondo, si trovino.
tutti i cosmetici riportano la lista degli ingredienti. Per legge, l’etichetta deve riportare la lista degli ingredienti, preceduta dalla parola “ingredienti” o “ingredients”, elencati secondo l’ordine decrescente di peso al momento dell’incorporazione. Questa regola vale per le sostanze che raggiungono concentrazioni superiori all’1% mentre quelle presenti in percentuale inferiore all’1% possono essere indicate in ordine sparso.
Il problema nasce quando dobbiamo codificare gli ingredienti.
Ecco qui alcuni ingredienti con indicazione di Nomenclatura inci, descrizione e proprietà cosmetiche.

 

NOMENCLATURA INCI DESCRIZIONE PROPRIETA’ COSMETICHE/COMMENTO
Aqua (water) Acqua La base della maggioranza delle formulazioni
Glycerin Glicerina Idratante di superficie, umettante
Butyrospermum parkii (Shea) butter Burro di karité Elasticizzante, nutriente e emolliente, è un olio solido
Argania Spinosa (Kernel) oil Olio di argan Condizionante cutaneo, nutriente, è un olio leggero
Mel (honey) Miele Idratante, umettante
Prunus dulcis (sweet almond) oil Olio di mandorle dolci Emolliente, elasticizzante, olio molto dermoaffine
Aloe Arborescens leaf extract Estratto da foglie dell aloe arborescens Lenitivo, protettivo, idratante
Ocimum Basilicum (basil) leaf extract Estratto da foglie di basilico Tonificante, astringente, purificante, rinfrescante
Olive glycerides oil Gliceridi dal olio di oliva Emolliente, elasticizzante.
Cetearyl glucoside  Emulsionante naturale Rende possibile l’unione di fase acquosa e oleosa
Cetearyl alcohol Alcol cetilstearilico Fattore di consistenza, modificatore reologico, co-emulsionante
Glyceryl stearate Stearato di glicerile Fattore di consistenza, modificatore reologico
Phenoxyethanol Fenossietanolo Conservante ad ampio spettro
Sodium dehydroacetate Sale sodico dell’acido deidroacetico Conservante, soprattutto antifungino
Benzoic acid Acido benzoico Conservante ad ampio spettro
Sodium PCA Sale sodico del’acido pirogluttamico Umettante e antistatico
Xanthan gum Gomma xanthan Gelificante, polisaccaride vegetale
Disodium cocoamphodiacetate Tensioattivo anfotero Derivato da cocco e palma
Sodium lauryl sarcosinate Tensioattivo anionico Derivato da cocco e sarcosina (aminoacido)
Lecithin Lecitina Antiossidante vegetale
Tocopherol Tocoferolo Vitamina E antiossidante vegetale
Tocopheryl acetate Acetato di tocoferolo Pro-vitamina E antiossidante vegetale
Citric acid Acido citrico Correttore di pH, vegetale
Linalool, limonene, Geraniol, Citral Componenti dei profumi o degli olii essenziali  

Noi usiamo massima trasparenza su tutte le scelte

Non solo le auto a km zero, ma anche frutta, verdura, carne e cosmetici. Se ti stai chiedendo cos'è e perché dovresti preferire il km 0 ecco qualche risposta

Scopri di più