Caffè

Caffè

Naturaequa utilizza un caffè biologico e solidale che proviene dal Messico.

La Ssit Lequil Lum (“I frutti della madre terra” in lingua indigena Tzeltal) è una piccola cooperativa indigena del Chiapas, stato del sud-est messicano tra i più poveri del paese. È composta da circa 500 famiglie appartenenti al movimento zapatista, che dal 1994 rivendica il diritto alla terra, all’educazione, alla salute, all’alimentazione e all’autodeterminazione dei popoli indigeni. La cooperativa è nata nel 2003 con l’obiettivo di produrre un caffè di qualità e venderlo tramite i circuiti dell’economia alternativa. Fin dalla sua nascita è stata sostenuta dall’Associazione Tatawelo, che ha accompagnato la sua costituzione finanziando la costruzione di un ufficio e di un piccolo negozio, e promuovendo corsi di formazione sull’agricoltura biologica.

L’importazione avviene tramite Liberomondo.

www.liberomondo.org

Se volete sapere di più sui progetti del caffè ecco qui un ottimo link

http://www.liberomondo.org/liberomondo/cms/content/616-viaggio-in-chiapas-tra-i-produttori-del-progetto-tatawelo.html

0

Your Cart